La perfezione riflessa

L’altra sera tornando a casa in macchina, facendo zapping in radio ho sentito delle parole che mi hanno commossa. Si parlava dell’unicità di ogni individuo e in sintesi, il messaggio era questo:

Ognuno di noi esprime la perfezione di Dio perchè ognuno di noi è ad immagine e somiglianza di Dio, ma la cosa straordinaria è che ognuno di noi riflette diversamente tale perfezione . E’ come se noi fossimo tutti cristalli nel mare e il modo in cui la luce colpisce ognuno di questi cristalli la riflette diversamente nel mondo. Oltre a questa rifrazione unica e speciale, ognuno di noi ha una missione di vita, per cui è stato chiamato ad essere qui, e se abbiamo tale scopo ci sono state date in dotazione divina anche tutte le risorse per poter  adempiere alla nostra missione.

Trovo che sia un pensiero meraviglioso e considerando che non sono cattolica, lo stupore più grande è dato dal fatto che questo discorso l’ho sentito su Radio Maria, una stazione che di solito snobbo a priori. Questo per me è stato un grande insegnamento di umiltà: a volte le migliori lezioni giungono dall’ultima fonte che avresti voluto ascoltare!